Religione a Dubai

Pin It

Il periodo più religioso dell’anno a Dubai é il Ramadam, che dura approssimativamente per un mese. Questo è il periodo in cui i Musulmani si purificano durante le ore del giorno per assolvere ai 4 pilastri dell’Islam.

I turisti devono essere consapevoli che durante questo periodo mangiare, bere e fumare non è consentito nei luoghi pubblici durante il giorno, sebbene alcuni ristoranti chiudono le finestre per permettere alle persone di consumare in privato. Anche i bar non servono alcol prima delle 7 di sera, e i locali rimangono chiusi, in quanto la musica ad alto volume non è consentita. Gli Emirati Arabi sono un paese tollerante e aperto verso gli stranieri che non praticano la religione Islamica.

Ad esempio la vasta popolazione araba di Dubai comprende persone dal Libano che possono essere anche di fede cristiana, e questi sono liberi di professare la loro religione fin tanto che non venga diffusa in forma scritta. Ciò è valido anche per tutti gli altri residenti non musulmani.
Una volta giunti nella città di Dubai sarete circondati da moschee e la chiamata alla preghiera potrà essere ascoltata più volte durante il giorno. La città accoglie anche altri luoghi di culto al di fuori di quello islamico, come chiese e templi.

Il governo ha adottato una politica di tolleranza verso i non musulmani e i politeisti, scegliendo di intervenire molto poco sulle loro attività religiose. Dubai è l’unico emirato ad ospitare templi indù e una gurudwara Sikh.
L’area del bazar di Meena ospita sia templi Shiva sia Krishna.

Un crematorio elettrico è infine gestito da un gruppo di Indiani. Inoltre, nel 2001 una trattativa è stata aperta per la realizzazione di diverse chiese su un terreno nei pressi di Jebel Ali, donato dal governo di Dubai a quattro congregazioni protestanti e una cattolica. La costruzione della prima chiesa ortodossa a Dubai (chiamata St. Mary’s) verrà presto completata, con l’aiuto del generale Sheikh Mohammad Bin Rashid Al Maktoum, il principe di Dubai e il ministero della difesa degli Emirati Arabi, che hanno donato un lotto di terra, presso Jebel Ali.

Hotel Consigliati

City Stay Inn Hotel Apartment

City Stay Inn Hotel ApartmentSituato ad Al Barsha, il quartiere commerciale di Dubai, il City Stay Inn Hotel Apartment offre la connessione Wi-Fi gratuita, una piscina all'aperto [...]

Ramee Guestline 2 Hotel Apartments

Ramee Guestline 2 Hotel ApartmentsSituato a pochi passi dal Bur Juman, il Ramee Guestline 2 Hotel Apartments vanta appartamenti con 1 camera da letto ben accessoriati con comfort moder [...]

Emirates Concorde Hotel & Apartments

Emirates Concorde Hotel & ApartmentsSituato tra l'insenatura Creek di Dubai e lo Yacht Club di Port Saeed, l'Emirates Concorde vanta un suggestivo atrio ultramoderno, una piscina, strutt [...]

Ibis Al Barsha

Ibis Al BarshaIn una posizione strategica lungo la Sheikh Zayed Road, l'Ibis Al Barsha propone camere spaziose e insonorizzate e vanta un ristorante, una caffetteri [...]

City Seasons Hotel Dubai

City Seasons Hotel DubaiSituato nel cuore di Dubai, a soli 500 metri dalla Torre dell'Orologio di Deira e a 5 minuti a piedi dalla Stazione della Metropolitana Deira City Cen [...]

Grand Midwest Tower – Sheikh Zayed Road – Media City

Grand Midwest Tower – Sheikh Zayed Road – Media CityCon affaccio sul Burj Al Arab e su Palm Island, il Grand Midwest Tower ospita una vasta area piscina con viste panoramiche, un ristorante raffinato e [...]

Hyatt Regency Dubai - Heritage Area

Hyatt Regency Dubai - Heritage AreaSituato nel quartiere di interesse storico, a meno di 5 minuti dai rinomati souk dell'oro, delle spezie e dei tessuti, l'Hyatt Regency Dubai vi accogl [...]